logo pt home

Videomessaggi

 

Gruppo Consiliare Provinciale

APPUNTAMENTI

MAGGIO 2016
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

 

 In evidenza  

Il referendum costituzionale

C’è un appuntamento a cui nessuno potrà pensare di non rispondere adducendo la poca importanza del quesito proposto o la scarsità di informazioni o il rifiuto per tutto ciò che ha il sapore della politica. E questo è il referendum costituzionale di ottobre. La chiamata ad una presa di posizione questa volta, infatti, non interessa il singolo cittadino o un partito o una associazione o una lobby economica perché qui non si parla di trivelle. Questa volta è in gioco la nostra identità nazionale così come viene delineata all’interno della Carta costituzionale, quella carta che fu scritta dai Padri costituenti dopo il sangue versato in due guerre mondiali e dopo il ventennio fascista. Ho letto con commozione e infinita ammirazione le fasi della sua stesura e approvazione, ho meditato a lungo la ferma e nobile presa di posizione di Degasperi a sostegno della nostra Autonomia nella seduta del 29 gennaio 1948, stoppando gli assalti delle sinistre e delle destre, così come ho letto il fondamentale contributo dato da Giuseppe Dossetti al disegno del sistema di valori a cui ispirare il nuovo testo costituzionale. Pagine che invito tutti a leggere soprattutto i giovani per toccare con mano i vertici a cui la politica può giungere quando c’è la qualità degli uomini a rappresentarla ma soprattutto pagine che danno la possibilità di fare il paragone con quello che oggi altre mani hanno fatto a quel testo, tacciabili ad essere generosi, a detta di 56 giurisdizionalisti di chiara fama, di pressapochismo e conflittualità interpretativa per non dire di deriva antidemocratica.

Leggi tutto...

Referendum costituzionale confermativo: ci incontriamo a Villalagarina

Progetto Trentino incontra il sen. Mario Mauro

 

Giovedì 21 alle ore 18, nella sala Rosa del Palazzo della Regione, il sen. Mario Mauro su invito di PT ha presentato la sua ultima fatica "Contro la croce", offrendo ai numerosi presenti una lectio magistralis sulla dimensione internazionale delle persecuzioni perpetrate a danno dei cristiani, il gruppo religioso più perseguitato (più del 75% delle discriminazioni religiose nel mondo è diretto contro di loro). Fenomeno di una tale dimensione e rilevanza non solo religiosa ma anche politica e sociale che stupisce, ha ribadito con forza il relatore, che nessuno ne parli, tanto meno l'Europa colpevole di aver addirittura negato le proprie radici cristiane. Soltanto la voce di Papa Francesco, ricordava il sen.Mauro, si è levata con forza a denunciare le persecuzioni che" tanti fratelli e sorelle soffrono a causa della loro fede", condannando la totale indifferenza della comunità internazionale ed europea, colpevole di essere in questo modo la grande alleata dei paesi che ostacolano la libertà religiosa.

Leggi tutto...

I nostri Sondaggi

IL GOVERNO PROVINCIALE ROSSI E LA DIFESA DELLA NOSTRA AUTONOMIA. Esprimi il Tuo parere.

Newsletter

Iscriviti ora! Riceverai in anteprima tutte le notizie di progetto Trentino
Privacy e Termini di Utilizzo