Elezioni comunali

 

Conosci i Candidati di Progetto Trentino ed il programma della coalizione che sostiene il Candidato sindaco CLAUDIO CIA  

VEDI...

Gruppo Consiliare Provinciale

APPUNTAMENTI

LUGLIO 2015
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

 

 In evidenza  

Ricorso al TAR del candidato Luca Moser

 A seguito della notizia che gli organi di stampa hanno dato ieri 21 giugno 2015, che rendicontava sulla vicenda delle firme per la presentazione della lista di FI alle comunali di Trento e sul ricorso presentato dal nostro candidato Luca Moser, primo dei non eletti della coalizione di centro destra, tengo a precisare che l’iniziativa di Moser è da considerarsi una sua iniziativa personale.
            Progetto Trentino osserva  in modo neutrale il normale iter della giustizia che già prima del ricorso di Moser si stava occupando della vicenda e stava svolgendo le dovute indagini, per quanto ci riguarda abbiamo accettato serenamente il responso delle urne dello scorso maggio. Se per qualche motivo, indipendente dalla nostra volontà, tale risultato dovesse essere riconsiderato e dovesse venire assegnato un secondo seggio in seno al consiglio comunale di Trento, intendiamo proseguire in modo pacato e collaborativo i nostri rapporti con la coalizione con cui abbiamo condiviso la campagna elettorale.
 
 
 
                                                                                                          Il Presidente di Progetto Trentino
                                                                                                                           Marco Bettega

Vivibilità e sicurezza a Trento

La città negli ultimi anni è cambiata: si percepisce un gran senso di insicurezza, in certi luoghi lo si respira ed è palpabile.

Nonostante i dati sui reati dimostrino il loro costante aumento, stiamo assistendo ad un cambio di mentalità rispetto al passato, si dà spazio a tortuosi ragionamenti invece di impegnarsi alla ricerca di soluzioni reali che ci permettano di vivere meglio. La situazione si evidenzia ancor più allarmante allorquando parlando con le persone emerge oltre alla preoccupazione, rassegnazione ed impotenza.

Come si sia arrivati a tutto questo non richiede un grande sforzo intellettuale: “ le regole (leggi) ci sono, non vengono rispettate e fatte rispettare”. In questi giorni in vista delle elezioni comunali dovrebbero arrivare in città rinforzi per le forze dell'ordine, con l'unico scopo della salvaguardia del regolare svolgimento delle elezioni e la sicurezza ai seggi.

Grazie e gratitudine per l'impegno, ma i problemi non sono questi, son ben altri e rimangono irrisolti. Di cosa abbiano fatto il sindaco e la giunta uscente sul tema della sicurezza non vi è traccia a meno che non si prendano per buone le dichiarazioni di facciata e l'ennesimo restyling di piazza Dante.

Leggi tutto...