logo pt home

Videomessaggi

 

Gruppo Consiliare Provinciale

APPUNTAMENTI

MARZO 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

 

 In evidenza  

La sentenza del tribunale di Trento

La sentenza del tribunale di Trento apre la via alla legalizzazione della pratica dell’utero in affitto. Quale rappresentante di PT ribadisco il fermo NO a questa aberrante situazione in quanto ogni bambino è una persona portatore di diritti inalienabili quali: crescere con la propria madre e il proprio padre, non essere merce di scambio, sapere di chi è figlio, non essere oggetto di compravendita.

Ogni bambino ha il diritto di essere concepito e di crescere dentro un utero che non è stato preso in affitto e dunque comprato.

Il bambino è un dono non un diritto.

Leggi tutto...

Comunicato stampa n°11 del 24/02/ 2017

Quello che sta accadendo in Trentino negli ultimi tempi sotto il governo a guida  centro sinistra autonomista assume ogni giorno che passa contorni sempre più torbidi, ne è un esempio eclatante in questi giorni, il  come viene affrontata la questione del Consigliere del Patt Baratter, vicenda che coinvolge la Giunta provinciale a partire dal Presidente, qui si predica bene e si razzola malissimo, comprare voti sembra diventata una sciocchezzuola da nulla, alla faccia della integrità delle istituzioni.

Si cade poi nella farsa allorquando, sempre da questa maggioranza, vengono richiesti provvedimenti che rasentano il ridicolo: lo spostamento del Consigliere nel gruppo misto, come se questo ne cancellasse l'operato.

L'impressione che ne deriva è di una maggioranza che mostra tutte le sue crepe e contraddizioni, che il caso sia solo la punta di un iceberg sul quale occorre fare piena luce e capire cosa nasconde sotto il pelo dell'acqua è evidente.

Leggi tutto...

TESSERAMENTO 2017

 

Amiche ed amici,

Progetto Trentino, sotto la presidenza di Marino Simoni, ha dato inizio ad un nuovo cammino orientato a dare al partito la centralità politica che gli compete, a partire da un programma preciso che mette al centro:

  1. la presa di posizione chiara e decisa, portata avanti come opposizione responsabile, in merito alle scelte operate dal governo provinciale e alle criticità emerse all’interno del centrosinistra autonomista
  2. il rapporto con il territorio e con i problemi delle persone attraverso una comunicazione capillare che vede a supporto l’utilizzo massiccio dei social
  3.  il ruolo di raccordo con tutte le forze politiche che si rifanno al popolarismo, al fine di rilanciare il ruolo della politica nobile e fermare le derive populiste.

 Perchè questo programma possa essere realizzato Progetto Trentino ha, però, bisogno del sostegno di tutti voi, sostenitori e simpatizzanti, perché soltanto uniti e numerosi,  sarà possibile incidere sulla realtà politica trentina e ridare forza alla democrazia rappresentativa e alla nostra Autonomia, oggi minacciate da venti anti-sistema e populisti.

Solo sottoscrivendo la tessera di Progetto Trentino si può pensare di ridare speranza ai tanti che si stanno allontanando dalla politica perché vedono le forze del centrosinistra autonomista litigare, dividersi, chiudersi nei loro centri di potere, dimenticando i problemi concreti del territorio e le nubi che si addensano sul futuro anche della nostra Autonomia.

    Dai la tua adesione a Progetto Trentino. Non è più il tempo del disimpegno politico.

Il Consiglio Direttivo di Pt

Leggi tutto...