logo pt home

 

 In evidenza  

UN COMMISSARIO AL RILANCIO PER IL TRENTINO

Non ci sono soldi, come fare? Fra i molti aspetti che riguardano il rilancio economico questo è il più critico. Il perché? Semplice: non c'è un piano strategico che permetta di capire quali sono le cose primarie da attuare e conseguentemente come reperire le risorse.

Questo strettamente riferito alla nostra amata provincia di Trento, sul piano nazionale stendiamo un velo pietoso di silenzio, il governo sta creando i presupposti per una crisi autunnale senza precedenti, finiti i bonus si penserà soltanto a salvaguardare gli stipendi e i privilegi dei dipendenti pubblici, vedremo che succederà.

Leggi tutto...

FINALMENTE SI PARLA DI BOND TRENTINI

 

Finalmente il dibattito sui bond trentino sta prendendo piede e lo dimostra l’interesse suscitato dal forum organizzato ieri dal giornale TRENTINO. Oggi, 21 giugno 2020, l’intervento del prof.Marco Brunazzo ripropone l’argomento ponendo l’accento su tre presupposti /sfide decisamente interessanti su cui vale la pena fare delle riflessioni.

Riepilogando e sintetizzando le argomentazioni del prof. Brunazzo :

Leggi tutto...

MANIFESTO ELETTORALE di SI PUO’ FARE per la città di Trento

INVITO A TUTTI I MEDIA ED ORGANI DI INFORMAZIONE

 

 

CONFERENZA STAMPA di SI PUO’ FARE!

Leggi tutto...

DOVE, COME, QUANDO.

DOVE, COME, QUANDO.

Metà giugno, l'epidemia sta arretrando con qualche sussulto che preoccupa, ma la politica sembra oramai interessata ad altro, a parte gli stati generali che risolvono esattamente: zero, chiaramente il riferimento è a villa Pamphili, interessante è capire cosa succederà nella Provincia autonoma di Trento.

Elezioni amministrative settembrine a parte, impensierisce quello che potrà accadere dal punto di vista economico proprio a fine estate. Finiti i bonus e preso atto dello sconcertante ritardo con il quale vengono erogate cassa integrazione e richieste prestiti, di un piano economico per il rilancio nemmeno l'ombra. Eppure il peggio è passato, scuole chiuse a parte.

Leggi tutto...

PT CONDANNA IL VANDALISMO ALL’EX BIMAC

Il gruppo roveretano di Progetto Trentino condanna il terribile atto vandalico compiuto ai danni del complesso ex Bimac nel quartiere Santa Maria di Rovereto!
Uffici, abitazioni, parcheggi dopo troppi anni di attesa erano prossimi ad essere consegnati quando qualcuno ha preferito “mandare in fumo” più un milione di euro di lavori e spostare ancora le consegne di mesi!
Di fronte ad un atto di eccezionale gravità PT chiede immediate azioni investigative volte a scoprire i responsabili e pene commisurate ai danni provocati alla collettività.

Questa come altre vicende analoghe ci portano a dire che qualcosa nella politica e nell'amministrazione roveretana non ha funzionato.

Leggi tutto...

Newsletter

Iscriviti ora! Riceverai in anteprima tutte le notizie di progetto Trentino
Privacy e Termini di Utilizzo